On the Stage

Stimoli e riflessioni dal teatro per lo sviluppo di comportamenti eccellenti

Il teatro e l’azienda

Il teatro come strumento formativo per il management rientra nella formazione di tipo esperienziale, la cui caratteristica fondamentale è quella di consentire la realizzazione di obiettivi di sviluppo fondendo il coinvolgimento razionale ed emotivo in un momento di crescita complessiva, in grado di generare comportamenti nuovi e correttamente contestualizzati.

Le uniche persone che non falliscono mai, sono quelle che non provano mai.

Vittorio Gassman

Attore

Il contesto

Sperimentare i processi creativi, dopo che la progettazione li ha resi comprensibili, rappresenta un passaggio che prevede coraggio: mettersi in discussione e comprendere se si è sulla strada giusta, richiede equilibrio ed onesta intellettuale. Il teatro è un contenitore unico per mettersi in gioco e sviluppare la propria attitudine a manifestarsi in modo completo, portando avanti le proprie idee e raccogliendo in diretta il feedback per poter migliorare costantemente e continuamente.

Un evento che apre il cuore al proprio team

Un ambiente magico, capace di generare emozioni uniche

Un corso che costruisce relazioni eccellenti e potenzia la comunicazione e la partecipazione

Le milestone di sviluppo

Comunicazione

La comunicazione ed il carisma personale

Intelligenza emotiva

La gestione delle emozioni e leadership emozionale

Leadership

Leadership personale, carisma e risultati effettivi. Motivarsi e motivare.

Relazioni e teamwork

Contribuire e collaborare. Comprendere i “tempi del team”. Sviluppare relazioni efficaci e integrare il team. La gestione dei conflitti .Reciprocità e collaborazione. Elementi di interazione efficace.

  • Molto utile per le relazioni ed il teamwork 80%
  • Mi ha messo a confronto con la mia parte emotiva 70%
  • Mi ha insegnato a comunicare meglio 75%
  • Mi ha dato sicurezza 70%

Quali impatti sulle persone

Nell’analizzare quali sono stati i commenti e le considerazioni dei partecipanti, gli aspetti più importanti e sentiti sono stati quelli qui a fianco descritti. La parte emotiva e relazionale hanno riscontrato l’impatto maggiore senza trascurare la capacità di questa esperienza per la creazione di connessioni più produttive ed efficaci tra i membri di uno stesso team. Comunicazione, gestione dello stress e team building i bersagli più centrati.

I valori sul modello di riferimento

%

Area personale

Come leggere questi valori. Le percentuali riportate nelle varie aree definiscono il bilanciamento che questa esperienza ha rispetto al modello di leadership utilizzato in Gap. Il legame esistente fra le aree è costante e il bersaglio individuato permette di contestualizzare il beneficio all’interno della propria organizzazione e capire quale esperienza è più appropriata al momento/contesto storico esistente.

%

Area sistemica

%

Area relazionale

%

Area strategica

I trainer

Eugenio Maria Bortolini e Simone Sistici

Eugenio Maria Bortolini

Eugenio Maria Bortolini

Sceneggiatore, Regista, Attore, Produttore

Teatro San Salvatore
Simone Sistici

Simone Sistici

Gap Partner e WAVE Coach

Bio di Simone

Vuoi lavorare con noi? Chiedici come!

Share this!
Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on StumbleUpon
Caricando...